Farnborough Airshow 2014, i primi due AW109 Trekker a Elitaliana -FOTO/VIDEO

Farnborough Airshow 2014, i primi due AW109 Trekker a Elitaliana -FOTO/VIDEO

La compagnia elicotteristica italiana sarà il launch customer dei nuovi elicotteri di AgustaWestland equipaggiati in configurazione Elisoccorso

LONDRA - Prosegue il Farnborough Airshow 2014 e continuano gli affari per AgustaWestland, presente a Londra con uno spazio espositivo importante. Il costruttore di elicotteri anglo-italiano, dopo gli accordi siglati nel giorno di apertura della kermesse dedicata al mondo dell’aviazione, ha approfittato della seconda giornata della manifestazione per definire nuove vendite. Fra queste, quella di due AW109 Trekker, acquistati dalla compagnia di servizi elicotteristici Elitaliana, la più antica fra quelle italiane. Si tratta della prima commessa in assoluto per questo modello in configurazione Elisoccorso.

Nel video: AW109 Trekker, a Elitaliana la versione HEMS

UN NUOVO AW109, IL TREKKER

L’AW109 Trekker è stato presentato ufficialmente lo scorso febbraio a Los Angeles, nel corso dell’Hai Heli Expo 2014 (il modello è stato uno dei protagonisti dello stand di AgustaWestland in California, insieme all’AW139, all’AW189, all’AW119Kx e al Grand New).

Si tratta di un elicottero leggero biturbina, sviluppato (come indica lo stesso nome del modello) sull’AW109. Il suo punto di forza principale, a detta degli operatori, risiede nell’ottimo rapporto potenza/peso. I 608 kW sviluppati dai due motori Pratt & Whitney Canada PW207C, equipaggiati con Fadec, permettono all’elicottero firmato AgustaWestland di sostenere un peso massimo al decollo di 3175 kg.

Degno di nota anche il dato relativo all’autonomia. Grazie a un sistema di alimentazione a cinque celle modulare, infatti, l’AW109 Trekker vanta un range di 824 km.

Rispetto al suo fratello maggiore AW109 Grand, il Trekker presenta una nuova avionica, con glass cockpit Garmin G1000HTM.

  • Foto n. 1
  • Foto n. 2
  • Foto n. 3
  • Foto n. 4
  • Foto n. 5

AW109 TREKKER, IL NUOVO PLAYER DELL’ELISOCCORSO

A scegliere il nuovo elicottero utility di AgustaWestland in configurazione HEMS, non a caso, è stata una compagnia impegnata nell’Elisoccorso (Elitaliana, ad oggi, è attiva nel Lazio e in Calabria, regioni nelle quali opera il servizio di eliambulanza).

La dotazione di bordo dell’AW109 Trekker, infatti, è studiata per accogliere fino a due barelle. Una capacità che il nuovo elicottero di AgustaWestland ha in comune con altri big del panorama dell’Elisoccorso europeo, come l’Airbus Helicopters EC145 T2 e il Bell 429.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Helipress iscriviti alla nostra newsletter.