Aviazione dell'Esercito, al via l'addestramento per l'antincendio

Aviazione dell'Esercito, al via l'addestramento per l'antincendio

È partita la riqualifica degli equipaggi degli elicotteri dell'Aves, in vista della campagna estiva 2014. Dal 1982, gli aeromobili del 1° reggimento "Antares" hanno totalizzato 5mila ore di volo

È tempo di addestramento antincendio per il 1° reggimento “Antares” dell’Aviazione dell’Esercito. L’Aves, infatti, ha iniziato nella zona del lago di Bolsena la riqualifica degli equipaggi che saranno impegnati durante tutta l’estate nella campagna antincendio boschivo 2014.

L'ADDESTRAMENTO DEGLI ELICOTTERI PER L'ANTINCENDIO

Gli elicotteri sono stati schierati per simulare una serie di operazioni antincendio a seguito di situazioni d’emergenza derivate dallo sviluppo dei fronti di fuoco. I  CH-47C Chinook dell’Aves sono dotati di una benna Smokey trasportata tramite il gancio baricentrico, che può scaricare sulle fiamme fino a 5.000 litri d’acqua.

La fase d’addestramento è determinante per permettere agli equipaggi dell’Aves di affrontare con la consueta efficacia la campagna antincendio boschivo. Le ore di training, infatti, serviranno a preparare gli uomini del 1° reggimento “Antares” a tutte le difficoltà che si possono incontrare durante la lotta ai roghi, dalla scarsa visibilità alla gestione del calore, fino allo stress psicofisico.

L'AVES E L'ANTINCENDIO BOSCHIVO: UNA STORIA LUNGA 32 ANNI

L’impegno dell’Aviazione dell’Esercito nell’antincendio boschivo va avanti, ormai, dal 1982. In 32 anni, gli elicotteri dell’Aves hanno totalizzato 5mila ore di volo, con il rilascio di circa 120mila tonnellate d’acqua.

LA STAGIONE DELL'ANTINCENDIO BOSCHIVO 2014

Oltre agli elicotteri del 1° Reggimento “Antares” di Viterbo, nella campagna antincendio boschivo saranno schierati anche 15 aerei Canadair e due S-64 Skycrane, previsti dal piano nazionale. Ogni regione, come previsto dalle normative, deve quindi allestire un parco mezzi adatto alle proprie esigenze.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Helipress iscriviti alla nostra newsletter