AgustaWestland, l'AW189 ottiene la certificazione EASA

AgustaWestland, l'AW189 ottiene la certificazione EASA

Semaforo verde dall'Agenzia: le prime consegne scatteranno nelle prossime settimane. Gli aeromobili saranno assemblati in Italia e in Inghilterra

Via libera alla certificazione EASA per l’AW189 di AgustaWestland. Lo fa sapere la stessa azienda anglo-italiana, con un comunicato stampa pubblicato sul suo sito Internet. Il semaforo verde dell'Agenzia europea permetterà l'avvio delle consegne, previste già per le prossime settimane. I primi due elicotteri, entrambi in configurazione offshore, saranno consegnati al provider statunitense Bristow Group, launch customer del nuovo aeromobile di AgustaWestland.

L’AW189, un elicottero medio biturbina, è stato presentato al pubblico al Paris Air Show del giugno 2011. Nel dicembre dello stesso anno, ha spiccato il suo primo volo, decollando dal campo di Cascina Costa, in provincia di Varese. “Il raggiungimento della certificazione EASA rappresenta un traguardo importante – ha sottolineato Daniele Romiti, Ceo di AgustaWestland -. Si tratta di una pietra miliare nello sviluppo di una nuova generazione di elicotteri long range. Rappresenta, inoltre, un’addizione importante per la nostra flotta”.

I primi AW189 saranno assemblati nel quartier generale dell’azienda anglo-italiana a Vergiate, in provincia di Varese. Quelli destinati alle operazioni SAR (Search and Rescue), invece, verranno costruiti nell'impianto di Yeovil, nel Somerset, in Inghilterra. “Stiamo lavorando per ridurre al minimo i tempi di consegna – ha continuato Romiti -. Vogliamo che i provider che hanno ordinato i modelli apprezzino quanto prima le capacità dell’AW189”.

Il nuovo aeromobile di AgustaWestland è stato progettato per rispondere alla domanda sul mercato elicotteristico di un mezzo affidabile e versatile. La cabina permette di trasportare fino a 16 passeggeri, con una velocità di crociera di 276 km/h e un range di 370 km. L’azienda anglo italiana ha già ricevuto 130 ordini, da operatori come Avincis Group, Gulf Helicopters e Weststar Aviation Services.

Nella fotogallery: AW189, il nuovo alfiere di AgustaWestland per l'offshore e il SAR

  • Foto n. 1
  • Foto n. 2
  • Foto n. 3
  • Foto n. 4