Leonardo, nuovi accordi per l'AW139 in Pakistan

Leonardo, nuovi accordi per l'AW139 in Pakistan

Ulteriori AW139 si aggiungeranno a quelli già ordinati per compiti di trasporto passeggeri, elisoccorso e utility, con consegne all'inizio del 2019

Proseguono gli affari per Leonardo in Pakistan. Il colosso industriale italiano ha annunciato che il Governo di Islamabad introdurrà in servizio ulteriori elicotteri bimotore intermedi AW139. In base agli accordi contrattuali raggiunti, le nuove unità saranno impiegate per compiti di trasporto passeggeri, elisoccorso e utility su tutto il territorio nazionale.

Gli elicotteri saranno consegnati all’inizio del 2019.

LEONARDO – PAKISTAN: L’AFFARE AW139

L’ordine rappresenta un ulteriore passo avanti verso il completamento del programma di rinnovo della flotta elicotteristica del Pakistan, che sta procedendo attraverso l’introduzione progressiva di nuovi elicotteri, consolidando il successo dell’AW139 nel Paese. Sono infatti già numerosi gli esemplari di questo modello in servizio in Pakistan, molti dei quali utilizzati per missioni di soccorso, protezione civile e trasporto.

Foto: Pescara Spotters

L’AW139 si è dimostrato la soluzione ideale per le particolari condizioni ambientali del Paese, grazie a capacità operative uniche e elevate prestazioni, specialmente ad alte temperature e in alta quota, superiori rispetto a quelle di altri elicotteri della stessa categoria disponibili sul mercato.

Nel video: Pakistan Air force New AW139 SAR Helicopter in F9 Park airshow rehearsal

AGUSTAWESTLAND AW139: OLTRE 1.000 UNITÀ VENDUTE

L’elicottero di nuova generazione AW139 è divenuto lo standard di riferimento sul mercato grazie alla tecnologia avanzata e a prestazioni, affidabilità, versatilità e spazio in cabina senza confronti. Questo modello vanta straordinarie capacità di volo con un solo motore funzionante, anche ad elevate temperature e in alta quota. L’AW139 mantiene elevati margini di potenza anche in condizioni operative particolarmente impegnative, ha dimostrato di poter operare a una quota di 20.000 piedi (oltre 6000 m), ha una velocità di crociera pari a 165 nodi (306 km/h) ed è in grado di trasportare fino a 15 passeggeri o una combinazione di equipaggiamenti di missione, barelle e personale medico in un’ampia cabina priva di ostacoli per operazioni di trasporto e soccorso. Progettato secondo i più moderni requisiti in materia di supporto operativo, l’AW139 consente significativi risparmi in termini di manutenzione e costi nell’intero ciclo di vita, oltre alla massima efficacia di missione rispetto a qualsiasi concorrente.

Il cockpit avanzato riduce il carico di lavoro dell’equipaggio permettendogli di concentrarsi sulla missione. Sono oltre 300 i clienti, anche militari, dell’AW139, che in più di 70 nazioni ha registrato vendite complessivamente superiori a 1.000 unità. Un risultato che lo rende il best seller mondiale nella classe di appartenenza. L’AW139, di cui sono in servizio più di 900 esemplari che hanno accumulato oltre due milioni di ore di volo, può svolgere un’ampia gamma di compiti quali missioni governative, eliambulanza, ricerca e soccorso, trasporto.