Airbus ha migliorato le prestazioni single engine dell'H145

Airbus ha migliorato le prestazioni single engine dell'H145

Aumentano la capacità di trasporto (fino a 2 tecnici in più) e l'endurance per operazioni HEC (human external cargo). L'H145 è ogg il miglior elicottero nella sua classe per operazioni con verricello

Prosegue senza sosta lo sviluppo dell’elicottero bimotore Airbus Helicopters H145. Dopo l’aumento del peso massimo al decollo a 3.7 tonnellate, la casa europea ha annunciato l’estensione dell’inviluppo di volo dell’H145 rafforzando la Potenza OEI (One-Engine-Inoperative) dell’elicottero: in altre parole, migliorano le prestazioni con solo un motore e aumentano le prestazioni per le missioni di Elisoccorso con verricello.

Grazie all’aumento di potenza dei motori Turbomeca Arriel 2E, il bimotore H145 può infatti accomodare fino a due ulteriori tecnici o può volare distanze più lunghe durante una missione che richiede operazioni HEC (Human External Cargo).

I benefici, per gli aeromobili che operano sul mercato italiano, sono in gran parte relativi alle missioni di Elisoccorso: HEC riguarda infatti la capacità di trasportare in sicurezza persone al verricello o al gancio, è il caso del trasferimento del personale sanitario o tecnico sul luogo di un soccorso primario.

Nella fotogallery: Airbus H145: Aumentano le prestazioni OEI

  • Foto n. 1
  • Foto n. 2
  • Foto n. 3
  • Foto n. 4
  • Foto n. 5
  • Foto n. 6
  • Foto n. 7
  • Foto n. 8
  • Foto n. 9
  • Foto n. 10

AIRBUS H145: AUMENTA LA POTENZA OEI

Il miglioramento è stato certificato dall’EASA (European Airworthiness Safety Agency) nel Marzo 2017. Oltre ai risvolti positivi per le missioni HEMS nel nostro Paese, l’incremento di potenza e di capacità di carico dell’H145 porteranno beneficio agli Operatori commerciali per le missioni al verricello come il sollevamento di generatori offshore, il trasferimento di piloti di porto o la manutenzione delle linee elettriche.

L’incremento della potenza OEI offre agli Operatori dell’aeromobile un margine maggiore per le operazioni con il verricello, soggette a norme restrittive in termini di potenza del motore e parametri di peso.

Nel video: Il debutto in Italia dell'elicottero H145 HEMS

Con l’aggiornamento, il bimotore H145 offre un incremento del 9 per cento della potenza OEI utilizzabile per due minuti continuativi, permettendo il 40 percento in più di carico utile per l’Operatore. La nuova certificazione permette prestazioni OEI in sicurezza per 2,5 minuti, mentre la più elevata potenza OEI di 30 secondi è utilizzabile per una situazione di emergenza.

L’incremento di prestazioni è stato implementato in accordo con gli Operatori elicotteristici e con il settore dell’energia offshore: in ultima analisi, l’H145 offre oggi i più elevati parametri di prestazione in tutte le categorie HEC nella sua classe.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Helipress iscriviti alla nostra newsletter