Aersud Elicotteri celebra il 200° H125 Ecureuil in Italia

Aersud Elicotteri celebra il 200° H125 Ecureuil in Italia

Il distributore di Airbus Helicopters per l'Italia ha firmato un contratto per l'acquisto di due elicotteri H125 durante il Salone HAI Heli-Expo a Dallas, in Texas

Duecento elicotteri e una partnership tra la più solide della storia dell’industria dell’ala rotante. Aersud Elicotteri celebra in un solo colpo il 200° Ecureuil H125 in Italia raggiungendo un importante traguardo nella distribuzione dell’elicottero nel territorio italiano: con la firma per il contratto di due elicotteri H125 al salone HAI Heli Expo, il distributore italiano di Airbus Helicopters ha segnato un nuovo record per il mercato europeo.

Al momento sono oltre 6.000 i monomotore Ecureuil in circolazione con oltre 1.800 operatori in 120 Paesi in tutto il mondo.

I due elicotteri ordinati a Dallas saranno destinati a missioni di lavoro aereo e saranno consegnati per i primi mesi del 2018. “L’accordo di oggi dimostra in modo significativo la nostra fiducia nel futuro e ribadisce il rapporto di fiducia che abbiamo costruito nel corso di più di tre decenni con gli Operatori italiani” afferma Riccardo Aichner, Presidente di Aersud.

“Questo 200° Ecureuil in Italia, che stiamo oggi celebrando, conferma il nostro impegno a fornire ai nostri Clienti le migliori soluzioni per soddisfare le loro crescenti esigenze. Siamo in un settore in cui i rapporti di lunga data sono di primaria importanza – ha sottolineato Olivier Michalon, Direttore dell’area Europa di Airbus Helicopters  -. "La nostra partnership di oltre 40 anni con Aersud e la sua azienda partner Helicopters Italia ci ha permesso di concentrarci sulla soddisfazione del Cliente. Questo 200° Ecureuil ne è la prova”.

Nella fotogallery: Airbus H125 Ecureuil

  • Foto n. 1
  • Foto n. 2
  • Foto n. 3
  • Foto n. 4
  • Foto n. 5
  • Foto n. 6
  • Foto n. 7
  • Foto n. 8
  • Foto n. 9
  • Foto n. 10

AERSUD ELICOTTERI

Dal 1973 Aersud Elicotteri è l'unico distributore di elicotteri Airbus in Italia. L’azienda che rappresenta Airbus Helicopters nel nostro Paese è stata fondata nel 1963 dall’Avv. Martino Aichner, pilota italiano decorato di Medaglia D’oro al valor militare. Aersud si è sempre impegnata nello sviluppo dell’Aviazione Civile: ha promosso, insieme alle Autorità aeronautiche italiane, la predisposizione delle Leggi e dei Regolamenti che hanno consentito l’impiego liberalizzato dell’elicottero in Italia; ha fondato la Scuola Nazionale di Volo in Montagna e ha organizzato, per varie Regioni Italiane, l’attivazione di servizi di interesse istituzionali.

Nel video: AS350 B3e Firefighting Missions

Aersud Elicotteri è, inoltre, attiva a livello europeo sia nella diffusione dell'elicottero civile nei diversi settori di attività, in particolare nel soccorso sanitario, che nel seguire l'evoluzione delle normative, al fine di garantire i più elevati standard di sicurezza, assicurandone, nel contempo, la sostenibilità per le imprese. In Italia, da oltre 40 anni, ha saputo valorizzare la qualità della produzione Airbus Helicopters, ottenendo oltre il 50% del settore elicotteristico civile (elisoccorso, antincendio boschivo, protezione civile, trasporto passeggeri, corporate e lavoro aereo) e ha incentivato le cooperazioni tra l’industria italiana ed Airbus Helicopters. Attualmente si sta sviluppando anche in altri Paesi del Mediterraneo. 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Helipress iscriviti alla nostra newsletter