Incidente elicottero AW139 a Campo Felice: trovata la scatola nera

Incidente elicottero AW139 a Campo Felice: trovata la scatola nera

Il Multi-Purpose Flight Recorder, l'apparato che memorizza i parametri di volo, le comunicazioni ed i suoni nella cabina di pilotaggio è stato recuperato: l'ANSV al lavoro per la decodifica

L’indagine sulle cause del disastro dell'AW139 a Campo Felice sono iniziate. Con il recupero del Multi-Purpose Flight Recorder, noto generalmente come scatola nera, gli investigatori hanno iniziato il processo che porterà a capire per quali motivi l’elicottero AgustaWestland AW139 del 118 della Regione Abruzzo è precipitato a sulle montagne abruzzesi mentre era di ritorno da una missione di Elisoccorso, il recupero di uno sciatore infortunato su una pista da sci.

Dopo il giorno del lutto, quello di sei famiglie e di una comunità, è arrivato il primo giorno delle domande.

Perché uno degli elicotteri più diffusi del mondo e dal record invidiabile di sicurezza è precipitato in quella che doveva essere una ordinaria missione di Elisoccorso?

Cosa è successo negli ultimi istanti di volo dell’aeromobile? 

Si è trattato di un errore umano o di un guasto?

Sono i quesiti ordinari in caso di incidenti di elicotteri: saranno gli esperti dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo a dover fare luce su uno schianto che non ha precedenti nel nostro Paese con questo tipo di aeromobile in quel tipo di operazione. 

INCIDENTE AW139 CAMPO FELICE: TROVATA LA SCATOLA NERA

Il registratore di volo, ha confermato l’ANSV in una nota, è stato recuperato nel corso del sopralluogo operativo effettuato dal proprio personale investigativo.

Il registratore in questione, del tipo Multi-Purpose Flight Recorder, memorizza sia i parametri di volo, sia le comunicazioni ed i suoni nella cabina di pilotaggio. L’apparato, ad un primo esame esterno, è apparso integro e in buono stato.

Nel rispetto della normativa UE, il registratore di volo è stato preso in consegna dal personale ANSV, in coordinamento con la competente Procura della Repubblica, e sarà prossimamente decodificato nei laboratori della stessa ANSV.

Durante il sopralluogo operativo sono state acquisite utili evidenze, che, integrate con i dati estratti dal citato registratore di volo, contribuiranno a ricostruire la dinamica dell’incidente e le cause che lo hanno determinato.