Incendi in Alberta, gli elicotteri in azione

Incendi in Alberta, gli elicotteri in azione

Fort McMurray la cittadina più colpita: più di 100 i mezzi aerei impegnati nella regione. In campo anche un Chinook delle Forze armate canadesi

Una serie di incendi sta colpendo in queste ore la regione canadese dell’Alberta. In particolare, a essere interessata dai roghi è Fort McMurray, una località (classificata come urban service area) nella Regional Municipality di Wood Buffalo.

LA SITUAZIONE IN ALBERTA

Stando all’ultimo aggiornamento delle autorità locali, i 34 incendi scoppiati nell’ultima settimana hanno colpito un’area di circa 200mila ettari. Circa 25mila persone sono state evacuate da Fort McMurray nella giornata di ieri.

Nella cittadina sono in azione 15 elicotteri, 14 aerei  e circa 500 operatori antincendio. Un numero che sale, rispettivamente, a 150, 28 e 1.500 se si guarda all’intera regione.

INCIDENDI IN CANADA, GLI ELICOTTERI DELLA FORESTRY DIVISION

All’interno di questo contesto, dunque, un ruolo importante lo stanno svolgendo gli elicotteri antincendio, gestiti dal Forestry and Emergency Response Division. La Forestry Division ha una flotta di 15 elicotteri, ai quali se ne aggiungono altri in base alle necessità. Ci sono, in particolare, 4 Bell 212HP, 5 AS350B2 e sei Bell 212HP in configurazione per discesa rapida.

In queste ore, tuttavia, a causa della oggetiva gravità della situazione, sono in azione anche modelli come il Bell 206B,  Airbus Helicopters AS 350 AStar B/BA/B1/B2/B3/D, Bell 407 e Bell 205A1++.

In queste ore, si è aggiunto, a supporto delle forze antincendio, anche un CH-47F Chinook delle Forze armate canadesi.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Helipress iscriviti alla nostra newsletter