Finmeccanica Elicotteri cambia nome: nasce Leonardo Helicopters

Finmeccanica Elicotteri cambia nome: nasce Leonardo Helicopters

Il cambio di nome si concretizza, Giovanni De Gennaro: "Abbiamo avuto peccati dai quali dobbiamo essere ancora assolti, scelto un nome che venisse ricordato subito e che non lasciasse vuoti"

Il cambio di nome di Finmeccanica in Leonardo è realtà: la nuova denominazione sarà attiva a partire dal primo gennaio 2017. Dopo l’annuncio di alcune settimane fa, è quindi arrivata la delibera dell’assemblea degli azionisti.

Fino al 31 dicembre 2016 ci sarà una sorta di coesistenza tra i brand: Leonardo sarà quindi anteposto al nome Finmeccanica per assicurare alla società un arco temporale sufficiente a garantire la necessaria continuità nei rapporti con i Paesi esteri.

La ex AgustaWestland sarà denominata Leonardo Helicopters, come si apprende dai canali social del costruttore di elicotteri. Lo stesso criterio è stato applicato alle altre controllate: Selex diventa Leonardo Electronics, Aermacchi prende il nome di Leonardo Aircraft. I profili internazionali seguono la logica annunciata per i Paesi esteri: nel Regno Unito Finmeccanica è quindi diventata Leonardo in the UK.

MORETTI: “SCELTO UN NOME CHE VENISSE RICORDATO SUBITO”

“Per Finmeccanica il 2015 è stato un anno di svolta con la creazione di una one company, operativa dal primo gennaio 2016 e si è avvertita l'esigenza di un nuovo nome che la rappresenti”,  ha detto il presidente di Finmeccanica Giovanni De Gennaro.

L'amministratore delegato di Finmeccanica, Mauro Moretti, ha invece risposto alle obiezioni mosse, nel corso della discussione in assemblea, da alcuni azionisti che hanno criticato la scelta del cambio di nome. "Abbiamo avuto poca fantasia? Credo proprio di sì ma Leonardo in giro per il mondo piace - ha sottolineato Moretti -. Abbiamo peccato d'arroganza? Probabilmente. Ma abbiamo avuto peccati dai quali dobbiamo essere ancora assolti. Abbiamo dovuto scegliere un nome che venisse ricordato subito e che non lasciasse vuoti".

"Leonardo - ha aggiunto Moretti - non è un personaggio antico ma modernissimo ed è il primo ad aver mostrato una sensibilità per la sostenibilità ambientale".

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Helipress iscriviti alla nostra newsletter